Palazzo Fuga come il Tesoro di San Gennaro: un patrimonio di arte e cultura

0
1174
Palazzo Fuga

Palazzo Fuga è una delle opere che Napoli aspetta da anni. Il volano del successo del PNRR per Palazzo Fuga.

di Carlo Sorvillo

Il Tesoro di San Gennaro è un tesoro inestimabile, che celebra la fede, l’arte e la cultura di un popolo.

Rappresenta un patrimonio unico, che merita di essere conosciuto e apprezzato, non solo dai napoletani, ma anche dai visitatori di tutto il mondo.

Palazzo Fuga a Napoli, anche conosciuto come il Real Albergo dei Poveri, potrebbe esserne la migliore vetrina.

Il Tesoro di San Gennaro rappresenta uno dei più grandi e affascinanti patrimoni artistici e culturali del mondo.

È costituito da circa 21.000 capolavori quasi tutti inediti in quanto solo pochi pezzi sono visibili nella Cappella del Tesoro presso il Duomo di Napoli.

Questo inestimabile patrimonio racchiude secoli di storia, fede e devozione verso il patrono della città, San Gennaro.

Il Tesoro testimonia anche l’amore e la generosità del popolo napoletano.

Molte delle opere d’arte e dei gioielli sono stati donati da sovrani, nobili e semplici cittadini, in segno di gratitudine per le grazie ricevute dal santo. Il celebre “collare di San Gennaro”, gioiello del XVII secolo composto da 13 medaglioni d’oro e pietre preziose, ne è un esempio emblematico.

Tra gli oggetti più preziosi spiccano la mitra e il pastorale di San Gennaro, realizzati in oro e pietre preziose, e la celebre ampolla contenente il sangue del santo, protagonista della nota “liquefazione” che si verifica durante la festa patronale.

L’arte è ben rappresentata da opere di grandi maestri come Caravaggio, Ribera e Solimena.

La storia del Tesoro inizia nel 305 d.C., anno del martirio di San Gennaro, vescovo di Benevento. La devozione verso il santo crebbe rapidamente e, nel corso dei secoli, la raccolta di doni e preziosi si arricchì.

Oggi, il Tesoro comprende reliquie, gioielli, argenteria, sculture e dipinti di notevole valore artistico.

La conservazione e la valorizzazione del Tesoro sono affidate alla Deputazione della Real Cappella del Tesoro di San Gennaro, un’istituzione laica fondata nel 1527, presieduta dal Sindaco di Napoli e dal Duca Don Riccardo Carafa d’Andria.

Grazie all’impegno della deputazione, il patrimonio culturale del Tesoro potrebbe essere oggi reso disponibile a tutti, testimoniando la ricchezza e la bellezza dell’arte e della cultura italiana.

Questo inedito enorme attrattore turistico, così come da anni suggerito dalla Associazione RAM – Rinascita Artistica del Mezzogiorno, essere il volano dei progetti per Palazzo Fuga già finanziato con i fondi del PNRR per assicurarne il successo.

Leggi anche:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here